Non possiamo descrivere la straordinaria ‘Casa Los Elefantes’ di Sierra Cabrera senza spiegarne l’ambiente e il suo architetto.

Sierra Cabrera è una piccola catena montuosa di straordinaria bellezza. Raramente una “pinna di roccia” così piccola ha così tanto carattere. “Indiana Jones e l’Ultima Crociata” è stato in parte girato qui. Le ampie vedute nella produzione cinematografica riproducono perfettamente e senza esagerazione il panorama. Da qui sono visibili persino le cime innevata della Sierra Nevada in prossimità di Granada. Sierra Cabrera è una riserva naturale per la conservazione della flora e della fauna, e ospita in particolare la zona di nidificazione dell’aquila.

In una piega della catena montuosa c’è un’altra curiosità, il villaggio ‘Sierra Cabrera’. Una piccola colonia di diverse nazionalità fondata nel 1985 dall’eccentrico architetto britannico Peter Grosscurth. Questo architetto aveva una visione che intendeva riportare alla vita l’intera regione di Cabrera; una zona abitata fin dal Neolitico e con resti architettonici di antiche mura, torri merlate e altri edifici di autentico stile arabo. Era la sua idea originale e nonostante sia morto nel 1993, il progetto è stata continuato secondo la sua visione originale. Ogni edificio, dalla più piccola casa al palazzo arroccato, è stato progettato in un caratteristico stile moresco – con cupole a mosaico e facciate dipinte in color terracotta. È uno di quei posti nel mondo in cui il tempo sembra cessare di esistere. La natura è intatta, le case sono così belle da sembrare irreali, e c’è un’atmosfera di pace e tranquillità. Non si può non avvertire che questo è un villaggio di grandi sogni e passione per un posto.

Con Casa Los Elefantes, progettata per il suo amico e attuale proprietario, Peter Grosscurth illustra il lusso dei materiali, l’integrazione della roccia nella struttura e nei dettagli dell’architettura moresca. È il piccolo palazzo arroccato di Sierra Cabrera. Allo stesso tempo è l’ultimo lavoro completato di Grosscurth prima di morire nel 1993. La casa è progettata per questo specifico luogo: sopra e contro una roccia – sovrastante il paese con una vista mozzafiato sul mare e sulla valle.

Questo palazzo di 404 metri quadrati con piscina di 36 metri quadrati dispone di 4 (5) camere da letto e 4 bagni. Al piano terra troverete l’ingresso principale e il garage. L’ingresso attraversa la torre dove si trovano la tromba delle scale e l’ascensore.

L’ascensore collega il piano terra con le zone giorno al quarto e ultimo piano. Qui lasciate la torre e arrivate alla piscina, nel cortile centrale della casa. Troverete terrazze soleggiate e coperte, su diversi livelli intorno alla casa. Sulla terrazza sopra la piscina, ci sono due vecchi cannoni che custodiscono maestosamente l’edificio. La piscina ha una doccia esterna e servizi igienici. Dal cortile si ha accesso all’ufficio con camino, ora trasformata in quarta camera da letto.

Ci sono diverse entrate alle zone giorno. La casa è davvero progettata per vivere dentro e fuori. L’affascinante cucina ha una zona salotto davanti al camino vicino al forno ed è completamente arredata  in legno con i piani di lavoro in granito nero. La cucina conduce alla sala da pranzo,anch’essa dotata di camino, separata da una porta scorrevole che scompare nel muro. La sala da pranzo ha accesso diretto alla terrazza meridionale. Il soggiorno è uno “spazio aperto” ma è separato dalla forma specifica delle stanze e dai diversi soffitti. Tra il soggiorno e la sala da pranzo ci sono delle scale che portano a un bagno per gli ospiti, alle camere degli ospiti e alle gallerie.

Sotto una cupola c’è l’area salotto del soggiorno. Questo si affaccia da un lato al grande cortile e dall’altro sulla terrazza con vista sul mare. C’è un grande camino che domina lo spazio e, in inverno, invita a lunghe conversazioni con il fuoco.

Dopo il soggiorno si entra nella camera da letto principale con cabina armadio, armadi a muro, camino e bagni separati per lei e per lui. Uno dei bagni è dotato di una vasca da bagno con vista e un camino. L’altro bagno ha una doccia spaziosa.

Sebbene questa casa sia maestosa vista dall’esterno, è sorprendentemente accogliente e confortevole all’interno. E’ una casa ben attrezzata e perfettamente mantenuta. Dispone di riscaldamentoa gas in tutte le stanze. C’è una pre-installazione per riscaldare l’acqua della piscina. L’ascensore è in ottime condizioni e viene controllato mensilmente. Ci sono finestre con doppi vetri con persiane, un sistema di allarme, TV satellitare. Linea telefonica e connessione Wi-Fi sono possibili.

Scendendo le scale, ci sono due camere da letto al terzo piano con il proprio bagno. Dietro le stanze c’è un corridoio che conduce attraverso le sale espositive a un magazzino, una cantina e un laboratorio. Lo studio è spazioso e sarebbe molto facile farne una quinta camera da letto con bagno se ce ne fosse bisogno. Dallo studio c’è un’uscita per la torre e accesso all’ascensore.

Al secondo piano ci sono i locali tecnici e i ripostigli. Al primo piano si ha accesso alla terrazza sopra il garage. È un bel punto panoramico con vista sul mare e tanto sole.

Il palazzo ‘Casa Los Elefantes’ è il capolavoro di un architetto visionario, ma è anche una solida, lussuosa casa di famiglia con una fantastica vista sul mare, sulle montagne circostanti e sulla valle.

Your Name - Su nombre - Uw naam - Votre nom - Nome

Your Email - Su e-mail - Uw email - Votre email - Indirizzo e-mail

Your Message - Su Mensaje - Uw bericht - Votre message - Tuo messagio

Your phone - Su telefono - Uw telefoonnummer - Votre téléphone - Tuo telefono

www.molamolahomes.com, will use this information to respond to your message.